Circolo Culturale Ca de Puio


Vai ai contenuti

Menu principale:


News dal Circolo e dal paese

Tam-tam

NEWS


30 novembre 2018
Sabato 8 dicembre prossimo si terrà il tradizionale incontro annuale con i Soci e gli Amici del Circolo. L'appuntamento è fissato per le ore 16,15 nella sede sociale, in borgata Poiolo, via Vione 68. Quest'anno sarà l'occasione per discorrere un po' di noi stessi e del nostro paese, ovvero dei fatti e delle circostanze che 50 anni or sono hanno portato al mutamento della denominazione del nostro Comune da San Bartolomeo del Cervo in San Bartolomeo al Mare.
Parteciperà all'incontro un protagonista di quell'evento ormai storico, il sindaco di allora
Luigi (Gigi) Ardoino, che tra l'altro è un affezionato amico e frequentatore del Circolo. Avremo modo di ricordare col contributo di tutti particolari e curiosità (e anche piccole avventure o disavventure) di quei giorni.
A seguire si terrà la consueta piccola lotteria, il cui ricavato sarà destinato come sempre al restauro della chiesa del borgo, dei suoi arredi e delle sue opere d'arte.
L'incontro poi si concluderà col tradizionale momento di fraternizzazione per lo scambio degli auguri per le prossime festività.
Per completezza informiamo che la funzione religiosa per la
solennità dell'Immacolata Concezione, tradizionale festa religiosa della borgata Poiolo, sarà celebrata nella chiesa di Sant'Anna lo stesso giorno sabato 8 dicembre alle ore 15,30 e che nei giorni precedenti di mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 alle ore 19,00 si terrà nella stessa chiesa il triduo di preparazione con la recita del Santo Rosario e la Benedizione Eucaristica.

----- ooOoo -----

22 novembre 2018
La commemorazione del
50° anniversario del cambiamento del nome del nostro comune da San Bartolomeo del Cervo a San Bartolomeo al Mare prevista in origine il 1° dicembre scorso e rinviata a causa delle condizioni meteoroligiche sfavorevoli, si terrà sabato 8 dicembre alle ore 11.00 in piazza Magnolie, in concomitanza col mercatino di Natale.
Interverranno le autorità locali e la
Banda Musicale di Diano Marina.

----- ooOoo -----


31 ottobre 2018
A causa dell'allerta meteo emessa dall'ARPAL, la manifestazione di domani per il
50° anniversario del cambiamento del nome del nostro comune è rinviata a data che sarà comunicata quanto prima.

----- ooOoo -----

14 ottobre 2018
Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla data in cui il nostro comune ha mutato il nome da "
San Bartolomeo del Cervo" a "San Bartolomeo al Mare". La variazione è stata autorizzata con Decreto del Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat emanato il 1° giugno 1968, divenuto esecutivo dal 1° novembre successivo.
Per ricordare questo evento il
1° novembre prossimo sarà organizzata per iniziativa dell'Amministrazione Comunale un'apposita manifestazione, che si articolerà nel seguente modo:

  • in mattinata alle ore 10:00 nella zona Anfiteatro del Lungomare delle Nazioni, cerimonia di commemorazione con partecipazione delle autorità locali attuali e quelle dei decenni passati ad oggi viventi e con l'intervento della banda musicale Città di Diano Marina;
  • nel pomeriggio in piazza Magnolie, a partire dalle ore 15:00, incontro con la popolazione a cura del Circolo Culturale Cà de Puiö , dell'Associazione San Matteo e altre Associazioni operanti sul territorio per la presentazione di materiale vario attinente all'evento.

Alcuni Soci del Circolo cureranno l'esposizione di immagini, documenti e pubblicazioni relativi alla storia del nostro paese e la proiezione di vecchie riprese fotografiche che documentano l'evoluzione di San Bartolomeo dagli anni di fine Ottocento agli ultimi anni Sessanta.
Raccomandiamo ai nostri Soci di partecipare numerosi e di farsi promotori dell'iniziativa presso i propri familiari e i conoscenti.

----- ooOoo -----

7 settembre 2018
La
61° Festa di San Matteo si svolgerà in quattro serate, ossia venerdì 14, sabato 15 e venerdì 21 e sabato 22 settembre prossimi nella consueta cornice di Molini del Fico, con le modalità tradizionali ormai collaudate.
La funzione religiosa con processione della statua del Santo patrono avrà luogo nel pomeriggio di venerdì 21 alle ore 16,00.
Nell'occasione della festa riprende la collaborazione tra l'
Associazione San Matteo e la Facoltà di Lettere dell'Università di Vilnius (Lituania) per l'organizzazione, sulla base dell'esperienza dello scorso anno, della seconda spedizione dialettologica, che porterà un gruppo di studiosi e studenti di linguistica e filologia italiana del principale ateneo della capitale lituana a percorrere per una settimana la Valle Steria per effettuare ricerche e registrazioni dal vivo concernenti la parlata locale. Come nella passata edizione aderisce a questa iniziativa il Centro Studi Ponentini, altra associazione culturale che ha sede nel nostro comune.

----- ooOoo -----


1 agosto 2018
La zona degli scavi archeologici nel sito della
Mansio Romana Lucus Bormani in località La Rovere a San Bartolomeo al Mare a partire da lunedì 6 agosto e per tutto il mese sarà teatro di nuove attività di ricerca che coinvolgeranno fino a 15 persone e sono destinate ad uno scopo specifico.
I lavori sono stati decisi per determinare le varie fasi di vita del sito, ripercorrendo tutti i periodi sulla base delle ultime tracce rilevate e andando indietro fino a quando sarà possibile determinare rilevamenti certi.
Si tratta di una terza fase degli scavi, dopo quelli effettuati nel 2016 e nel 2017 che si erano occupati in particolar modo della lettura stratigrafica del contesto e verrà realizzata grazie ad un accordo sottoscritto tra
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova insieme alle province di Imperia, La Spezia e Savona, oltre all'Università degli Studi di Genova, all'associazione di archeologi professionisti Etruria Nova Onlus e il Comune di San Bartolomeo al Mare.
Approffittando della presenza degli archeologi, i giovedì 9, 16 e 23 agosto verranno organizzati dei tours guidati dagli stessi per la scoperta degli scavi aperti a tutti, previa prenotazione (obbligatoria) presso l'Ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare, tel. 0183 417065, turismo@sanbart.it.

----- ooOoo -----


30 luglio 2018
Nel mese di agosto nel nostro paese cade la ricorrenza più importante dell'anno, la
Festa Patronale di San Bartolomeo Apostolo. La programmazione di quest'anno prevede l'anticipazione di qualche giorno della parte conviviale dei festeggiamenti, la Ribotta Patronale, che a causa della concomitanza con altri impegni si svolgerà nei giorni 7, 8 e 9 agosto nell'area aperta del centro Pastorale Divina Misericordia. Le funzioni religiose invece avranno svolgimento dal 21 al 26 agosto secondo il seguente programma:

  • Martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23 agosto:

- ore 17,30: Triduo di preparazione nella Chiesa Divina Misericordia

  • Venerdì 24 agosto:

- ore 18,00: S. Messa solenne nella Chiesa Divina Misericordia

  • Sabato 25 agosto:

- ore 21,00: Processione e benedizione solenne nella Chiesa parrocchiale di San Bartolomeo Apostolo
- ore 22,00: Concerto della Banda "Città di Alassio" in piazza G. Verdi (dietro la chiesa parrocchiale

  • Domenica 26 agosto:

- ore 8,30: S. Messa nella Chiesa Parrocchiale
- ore 11,00:
S. Messa solenne nella Chiesa Parrocchiale presieduta da Mons. Guglielmo Borghetti Vescovo della Diocesi
- ore 18,00: S. Messa nella Chiesa Divina Misericordia
- ore 21,00: S. Messa nella Chiesa di Sant'Anna nella borgata Poiolo.
( Clicca qui per visionare le locandine)

----- ooOoo -----


18 luglio 2018
Giovedì 26 luglio, giorno dedicato alla memoria liturgica dei santi Gioacchino e Anna, sarà per la borgata Poiolo, come è tradizione, un giorno di festa. Nella chiesa del paese, dedicata alla santa madre della Vergine, al mattino alle ore 8,30 e alla sera alle ore 21,00 si terranno le consuete funzioni religiose; nel corso di quella serale ci sarà la processione della statua che raffigura Sant'Anna con Maria Bambina acquistata due anni fa.
La festa popolare, organizzata come negli anni scorsi dal
Gruppo Giovani Dâghe de l'Öiu, avrà inizio alle ore 20,30 e proseguirà dopo la funzione religiosa serale con lo spettacolo musicale live del gruppo CARTABIANCA, che presenterà musica degli anni 70-80-90.
Nella sede del Circolo, in via Vione 68, si potrà vedere la mostra di vecchie immagini di Poiolo e dei dintorni e sul sagrato della chiesa infine sarà allestito come di consueto il
Pozzo di San Patrizio, anche questo a cura dei Soci del Circolo, per raccogliere fondi per il restauro dell'edificio sacro del paese.

----- ooOoo -----


21 giugno 2018
Domenica 1 luglio alle ore 11 in Tovo Faraldi, in via Mare 19, verrà inaugurata una mostra di vecchie immagini, tra le quali alcune di fine Ottocento, trovate dalla famiglia Reichenbach di Francoforte nella cantina della casa acquistata in questa località venticinque anni fa. Altre vecchie immagini saranno esposte nel vicino oratorio di Santa Caterina. La mostra, che ha titolo "TOVO IERI E OGGI", sarà visitabile fino a domenica 8 luglio.

----- ooOoo -----


7 giugno 2018
A causa delle previsioni meteo sfavorevoli, la recita degli alunni della
Scuola Primaria di San Bartolomeo al Mare, inizialmente prevista per questa sera alle ore 21,00, è rinviata a lunedì 11 giugno alla stessa ora e luogo.

----- ooOoo -----

28 maggio 2018
Giovedì 7 giugno gli alunni della Scuola Primaria di San Bartolomeo al Mare terranno la consueta recita di fine anno. La manifestazione avrà luogo nel cortile della scuola con inizio alle ore 21,00. La recita, che ha titolo "Chi giunge dal mare?", si basa su una ricerca storica effettuata dagli alunni in relazione al problema delle incursioni dei corsari turco-barbareschi che nei secoli XVI-XVII hanno procurato tanti lutti e ingenti danni alle località costiere della nostra regione.

----- ooOoo -----

18 maggio 2018
Domenica 3 giugno, nella ricorrenza della solennità del Corpus Domini, la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo organizza come ogni anno la processione del Santissimo con meta finale il sagrato della chiesa di Sant'Anna di Poiolo.
Il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle ore 21,00 nella chiesa Divina Misericordia. Al termine il SS. Sacramento sarà portato in processione lungo via Martiri della Libertà, via Roma, via Cesare Battisti e Via Vione, fino a giungere a Poiolo, in piazza Sant'Anna, dove sarà accolto dalla
tradizionale infiorata, allestita come ogni anno a cura dei Soci e degli Amici del Circolo.

----- ooOoo -----

1 marzo 2018
Questa mattina, dopo oltre trent'anni (
clicca qui per vedere le immagini della nevicata del 1985), il paese si è svegliato sotto uno spesso manto di neve. Il fatto non ha sorpreso nessuno. Anzi, la nevicata era stata preannunciata da tutti i notiziari meteorologici, ma ritrovarsi in questa condizione è stato emozionante.
Per vedere alcune immagini di Poiolo imbiancato, scattate alle ore 11,00,
clicca qui.

----- ooOoo -----


24 novembre 2017
Venerdì 8 dicembre prossimo si terrà il tradizionale incontro annuale tra i Soci e gli Amici del Circolo. L'appuntamento è fissato per le ore 16,15 nella sede sociale, in borgata Poiolo, via Vione 68. Nell'occasione ci sarà come sempre un incontro con un operatore culturale del Ponente Ligure che conosciamo bene, perché è già stato tra noi a Poiolo cinque anni fa a presentare un suo libro sulle mongolfiere di carta. Si tratta di Natalino Trincheri, appassionato cultore delle tradizioni, del dialetto e della cultura locale e attento osservatore della natura, che da anni si dedica al loro studio e alla loro divulgazione in collaborazione con la consorte Pierangela Fierro, che è anche un'ottima acquarellista. In questa occasione Natalino presenterà la sua ultima pubblicazione Sèntusincant'agni de casìn ... e altri scritti in dialetto di Dolcedo, una gustosa raccolta di racconti scritti in stretto dialetto del suo paese, con traduzione in italiano, in cui si parla con sagacia e ironia di tradizione e di autentici personaggi del nostro entroterra.
A seguire si svolgerà la consueta piccola lotteria, il cui ricavato sarà destinato al proseguimento dei lavori di recupero e restauro della chiesa del borgo e delle sue opere d'arte. In proposito si informa che nei mesi scorsi si è provveduto a riposizionare e rimettere in funzione la campana della chiesa (dopo il restauro del campanile eseguito lo scorso anno) dotandola di elettropercussore azionabile direttamente dalla sacrestia mediante un apposito comando. Questo intervento, come quelli dell'anno scorso, ha comportato una spesa considerevole, alla quale si spera di far fronte con l'aiuto delle famiglie del luogo e degli amici del Circolo. Chi è interessato a offrire il suo contributo è invitato a rivolgersi ai dirigenti del Circolo o direttamente al parroco Don Renato Elena.
L'incontro nella sede del Circolo poi si concluderà col tradizionale momento di fraternizzazione per lo scambio degli auguri per le prossime festività.
Per completezza informiamo che la funzione religiosa per la
solennità dell'Immacolata Concezione, tradizionale festa religiosa della borgata Poiolo, sarà celebrata nella chiesa di Sant'Anna lo stesso giorno venerdì 8 dicembre alle ore 15,30 e che nei giorni precedenti di martedì 5, mercoledì 6 e giovedì 7 alle ore 19,00 si terrà nella stessa chiesa il triduo di preparazione con la recita del Santo Rosario e la Benedizione Eucaristica.

----- ooOoo -----

2 novembre 2017
Oggi al
TG Regiomale di RAI3 delle ore 14 si è parlato di Poiolo. Nel corso del notiziario infatti la giornalista Maria Chiara Grandis ha intervistato in diretta Giorgio Fedozzi, nel corso di un incontro dedicato a San Bartolomeo al Mare trasmesso in diretta dal sagrato del Santuario della Madonna della Rovere. Giorgio Fedozzi ha potuto illustrare brevemente la nostra località, mentre andavano in onda delle immagini della borgata registrate nella mattinata.
Nella stessa occasione Giovanni Durante ha descritto sommariamente la frazione Pairola, Andrea Montello ha parlato dei prodotti della nostra terra ed hanno fatto la comparsa i coniugi Bruno e Rosa Brilla, che da pochi giorni hanno festeggiato 70 anni di matrimonio.
Per vedere alcune immagini dell
'evento clicca qui.

----- ooOoo -----


18 settembre 2017
Sabato prossimo, 23 settembre
alle ore 17,00 in San Bartolomeo al Mare, nel Vivaio Arimondo, sito in via Cesare Battisti 28, si terrà un incontro con la prof.ssa Rosanna Gianfrancesco Nava, che intratterrà i presenti guidandoli in un viaggio tra i simboli di un orto medioevale.
L'ingresso è libero.

----- ooOoo -----

12 settembre 2017
Collaborazione tra le associazioni culturali di San Bartolomeo al Mare e gli italianisti della Facoltà di Lettere dell'Università di Vilnius (Lituania) per studiare il nostro dialetto.
L'
Associazione San Matteo e il Centro Studi Ponentini, entrambi con sede in San Bartolomeo al Mare, sono stati scelti come interlocutori di parte italiana nell'organizzazione della 1° spedizione dialettologica ad oggi intrapresa in Italia da un ateneo lituano. Dal 16 al 22 settembre tre docenti e quattro studenti del corso di filologia Italiana, afferente al Dipartimento di Anglistica, Filologia Romanza e Studi Classici della Facoltà di Lettere dell'Università di Vilnius, percorreranno la Valle Steria cercando di intercettare, prima che scompaiano del tutto, le particolarità di ordine fonetico e lessicale che distinguono, ad esempio, un interlocutore di Riva Faraldi da uno di San Bartolomeo.
Dal punto di vista lessicologico l'indagine si concentrerà primariamente su ambiti semantici ormai recessivi, relativi a mestieri antichi quale il falegname, il fabbro, il frantoiano. Il materiale raccolto verrà poi ordinato e indagato in Lituania dagli studenti dei corsi di dialettologia e linguistica italiana. Particolare attenzione verrà altresì destinata all'osservazione delle caratteristiche proprie dell'italiano parlato nel territorio della Valle Steria. L'italiano parlato da chi è di madrelingua dialettale o bilingue (dialetto e italiano), infatti, inevitabilmente viene influenzato a molti livelli (morfologico, sintattico, lessicale, pragmatico, ecc.) dal sostrato locale, assumendo di volta in volta tratti peculiari, che lo distinguono dalla lingua nazionale parlata nelle altre regioni o in zone diverse dalla medesima regione.

----- ooOoo -----

15 luglio 2017
Martedì 26 luglio, giorno dedicato alla memoria liturgica dei Santi Gioacchino e Anna, sarà per la borgata Poiolo, come è tradizione, un giorno di festa. Nella chiesa del paese, dedicata alla santa madre della Vergine, al mattino alle ore 8,30 e alla sera alle ore 21,00 si terranno le consuete funzioni religiose; nel corso di quella serale ci sarà la processione della statua che raffigura Sant'Anna con Maria Bambina acquistata lo scorso anno.
La festa popolare invece avrà inizio alle ore 19,30 con l'apertura degli stands gastronomici, che quest'anno offriranno un menù particolarmente ricco. La festa proseguirà dopo la funzione religiosa serale con lo spettacolo live con la
Lost in Blues Band.
Come negli anni scorsi l'organizzazione del tutto è curata del
Gruppo Giovani Dâghe de l'Öiu in collaborazione con l'Associazione SunUp onlus.
Sul sagrato della chiesa inoltre sarà allestito come di consueto il
Pozzo di San Patrizio, questo a cura dei Soci del Circolo, per raccogliere fondi per il restauro della chiesa del paese.

----- ooOoo -----


3 giugno 2017
Domenica 18 giugno, nella ricorrenza della solennità del Corpus Domini, la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo organizza come ogni anno la processione con meta finale la piazza Sant'Anna di Poiolo.
Il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle ore 21,00 nella chiesa Divina Misericordia; al termine il SS. Sacramento sarà portato in processione lungo via Martiri della Libertà, via Roma, via Cesare Battisti e Via Vione, fino a giungere Poiolo in piazza Sant'Anna, dove sarà accolto dalla
tradizionale
infiorata, allestita come ogni anno a cura dei Soci e Amici del Circolo.

----- ooOoo -----

28 gennaio 2017
Giovedì 2 e venerdì 3 febbraio ritorna nella borgata Rovere uno degli appuntamenti più sentiti e più attesi nella stagione invernale di questo angolo di Riviera. Si tratta della festa della Candelora, che avrà come sempre il suo fulcro nel Santuario di Nostra Signora della Rovere, dove si terranno le cerimonie religiose, e avrà per corollario la grande fiera che da secoli l'accompagna e per molti rappresenta l'aspetto più eclatante di questo evento.
Nell'imminenza della festa di quest'anno abbiamo pensato di riproporre sul sito del Circolo un articolo del nostro compianto socio
Mario Corso pubblicato sulla rivista dell'Associazione del 1989, nel quale ha descritto con dovizia di particolari l'evoluzione dello svolgimento della fiera, ripescando notizie fra i suoi ricordi giovanili e i racconti dei vecchi della sua famiglia.
Il racconto è compreso in una nuova sezione del sito dal titolo "viaggi nella memoria", nel quale vengono pubblicati altri contributi (scritti e immagini) concernenti i tempi passati del nostro paese e altri ancora saranno pubblicati più avanti.
Per accedere al racconto sulla Fiera della Candelora
clicca qui.

----- ooOoo -----


Torna ai contenuti | Torna al menu